Urano è il pianeta della Rivoluzione, governa il segno dell'Acquario che viene invitato ad una individualizzazione e a riconoscere la sua unicità. La sua energia è elettrizzante perché ci invita a reagire.

E' grazie alla scoperta di questo pianeta che l'umanità viene incitata alla rivoluzione e al cambiamento, se non ci fosse Urano.. le cose potrebbero non cambiare mai.

Se tutti i pianeti ruotano su loro stessi, Urano.. rotola! 

Lui vuole farci distinguere dalla massa, vuole stimolare la nostra personalità a ribellarci alle regole che ci sono state imposte e che non sono consoni alla nostra vera natura.

La sua scoperta nel 1781 coincide con l'indipendenza americana, conquistata nel 1776 e la rivoluzione francese (1789-1799).

Suo è il compito di stimolarci ad una ribellione personale e collettiva soprattutto quando transita ed entra in contatto con una parte sensibile del nostro tema natale.

Se non ci fosse Urano a stimolarci continueremmo a difendere la nostra zona comfort e la nostra sicurezza, continuando a ricreare la stessa realtà, la sua presenza  si rivela pertanto fondamentale.

L'unica cosa costante nell'Universo infatti è proprio il cambiamento; per evolvere bisogna per forza cambiare ed ogni pianeta nel cosmo ci invita sempre ad un cambiamento profondo, ognuno con le sue modalità ed energie.

Come abbiamo visto nel post precedente, Saturno ci stimola al cambiamento affrontando la realtà, ci invita a maturare e a lasciare andare quello che più non ci serve.

In un certo senso anche Urano, ma lo fa in modo completamente diverso.

Insieme a Saturno e a Marte nell'antichità veniva definito un pianeta malefico, aggettivo che non descrive affatto la sua vera natura, ma che lo descrive solo in modo superficiale, perdendo di vista il suo grande potenziale.

Certo se non siamo pronti, la sua energia ci può destabilizzare, con Urano non possiamo mai pronti, perché lui è il pianeta che agisce all'improvviso, lui, Dio del Cielo agisce come un fulmine a ciel sereno e cambia improvvisamente e completamente lo scenario della nostra realtà.  

Il problema è che spesso ci trovano impreparati!

Quando Urano entra in scena cambia improvvisamente la nostra realtà, lasciandoci spesso impreparati , tutto dipende sempre da noi e dal nostro percorso personale.

In realtà, questo stimolo al cambiamento viene costantemente incitato tutta la vita, ma non sempre con la stessa intensità. 

Ci sono momenti in cui non percepiamo l'invito proprio perché la nostra zona confort ci dà troppa sicurezza, e desideriamo pertanto restare dove siamo piuttosto che rischiare, e momenti in cui veniamo invitati a focalizzarci altrove.

Ad ogni modo, il vecchio ego cerca sempre di difendere la sua fortezza, nonostante quei piccoli avvisi che percepisce che arrivano sempre come una voce che dolcemente sussurra: "forza, esci.. sei al sicuro.. fidati.." - (come potrebbe suggerire Giove) - "tira fuori la tua vera natura, ribellati alla paura.." (come potrebbe sussurrare Urano in aspetto armonico); potrebbe ancora rimanere lì, fermo con le armi in mano, e se noi non accogliamo quell'invito per forza di cose deve arrivare un fulmine che ci scuota in profondità e che faccia cadere le mura! E

Lo sappiamo molto bene, la paura è potente e ci paralizza, ci tiene ancorati ad una realtà che non ci soddisfa, però è una realtà che ci accontenta. Vero! non ci mette a rischio, ma ci rende infelici.

Quando dunque Urano entra in contatto con un pianeta del nostro tema natale, immaginate come un lampo che va a colpire una determinata zona, come se arrivasse una scossa all'improvviso! E deve per forza arrivare all'improvviso per non darci la possibilità di difenderci! C'è qualcosa che Urano vuole mostrarci, veniamo scossi affinché venga innescata in noi una reazione!

Le mura tremano.. la luce ci abbaglia, e noi siamo obbligati a trasformarci dal suo passaggio, come dipende da noi, dal nostro percorso, dalle nostre scelte, dall'energia di tutto il tema natale e dei transiti planetari.

Potrebbe essere una relazione finisce improvvisamente ed inaspettatamente, oppure abbiamo un colpo di fulmine e ci innamoriamo all'improvviso. La situazione al lavoro si potrebbe capovolgere, arriva una promozione inaspettata, o ci ritroviamo in una situazione che mai avremmo solo immaginato di vivere. Questi sono tutti possibili scenari.

Come il suo influsso influenzerà la nostra vita, dipende sempre dalle scelte che prendiamo ogni giorno! Non sono infatti i pianeti a determinare i risultati, ma siamo sempre e solo noi ad essere responsabili della realtà che creiamo.

Quando veniamo sollecitati da Urano dunque, veniamo chiamati dal cosmo a cambiare, a rivoluzionare la nostra natura, la nostra vita, per tirar fuori la nostra vera essenza e riconoscere un po' di più la nostra missione, veniamo chiamati ad imboccare una nuova strada, o a chiuderne una che sentiamo non appartenerci più.

Urano e l'Acquario(segno in cui è domiciliato) stimolano l'individualizzazione dell'individuo portando attenzione sulla sua unicità e se facciamo resistenza, cercando di ricostruire le mura appena crollate, non solo ci costerà inutile fatica e dolore visto che rimaniamo focalizzati su quello che abbiamo perso, ma ci impedisce di ammirare la luce all'orizzonte che ci indica un nuovo cammino : quello che ci porterà una maggiore consapevolezza della nostra unicità e ci farà evolvere verso il nostro futuro.

Patrizia Flavia Quarta

                                      URANO ED I SUOI INFLUSSI A LIVELLO EVOLUTIVO